domenica 18 agosto 2019

Salvini da ricovero: Il delirio in diretta, o elezioni o ci si risiede al tavolo.

“Non riaprirò le porte agli sciagurati del Partito democratico e restituire le chiavi di casa degli italiani a Boschi, Renzi, Lotti e compagnia. Se qualcuno ha deciso ribaltoni o inciucioni lo dica ad alta voce. Se non c’è un governo la via maestra sono le elezioni. Altrimenti ci si risiede al tavolo e si lavora”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini, durante una diretta Facebook. “Qua gli unici veri traditori saranno quelli che eventualmente dovessero tradire il voto popolare per riesumare mummie alla Renzi e alla Boschi – continua -. C’è chi sta lavorando per riportare nei palazzi del potere i bocciati dal voto. Che democrazia è questa? Non darò mai a nessuno – aggiunge – la soddisfazione di aprire i portoni e far entrare Renzi e il Pd”.

Nessun commento:

Posta un commento