mercoledì 12 settembre 2018

Non solo Fazio e Littizzetto! Con la Rai targata Lega e Cinquestelle sarà fatto fuori anche il Re dei leccapiedi



Non c’è solo Fabio Fazio nel mirino di Lega e M5s. La nuova Rai gialloverde prevede “meno produzioni esterne e informazione divisa dall’intrattenimento”, scrive La Stampa. Di fatto, una condanna per il pagatissimo conduttore di Che tempo che fa (entrato spesso in rotta di collisione con Matteo Salvini) ma anche per altri big di viale Mazzini. Nell’agenda dei prossimi epurati ci potrebbe finire anche un decano come Bruno Vespa, che con il suo Porta a porta ha attraversato ere politiche, leader e governi restando sempre sulla cresta dell’onda, inaffondabile a ogni polemica e tempesta. È il metodo inaugurato da Roberto Fico quando era presidente di Vigilanza. Vespa rischia grosso in quanto dipendente esterno, con contratto in scadenza, e la commistione di giornalismo e spettacolo non piace ai grillini.

24 commenti:

  1. Grandiosi.fate una nella pulizia,dateci una r.a.i.degna del canone che paghiamo.Vogliamo una informazione reale e non faziosa.

    RispondiElimina
  2. Ohhhh alleluia!!! Non lo posso popo vedè sto qua!!!!

    RispondiElimina
  3. Succedesse presto....sarebbe un miracolo!!!!!

    RispondiElimina
  4. Come si dice qua a Palermo : "c'avi a finiri stu tagghia e mancia!!!"

    RispondiElimina
  5. Intanto Vespa ha già fatto ponti d'oro a Salvini.

    RispondiElimina
  6. Speriamo davvero che ce li tolgano dai c******

    RispondiElimina
  7. Maurizio Belpietro direttore del tg 1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiunque abbia scritto questa cosa spero scherzi. BELPIETRO è uno che scrive bugie e distorce pienamente la realtà. Al pari di aktri ma non meno

      Elimina
  8. E insopportabile, la persona più viscido che ci sia. Benissimo facciamo un po di pulizia

    RispondiElimina
  9. Ma la littizzetto ,che donna è? Volgarissima e io pago l abbonamento rai da trent anni

    RispondiElimina
  10. Speriam sia la volta buona per non vedere più queste facce che da anni imperversano sulla rai con dei stipendi da favola pagati con l'estorsione degli abbonamenti che gli ITALIANI farebbero volentieri a meno di pagare.

    RispondiElimina
  11. Fabio e Littizzetto persone squallide e inguardabile la loto trasmissione ������

    RispondiElimina
  12. Fosse che fosse la volta buona andassero fuori dalle palle.

    RispondiElimina
  13. Si certo, prima l'informazione la controllavano loro e adesso la controllerete voi, in sostanza cosa cambia? Sempre informazione di regime resta

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Era ora che anche alla Rai le cose cambiassero e quindi inserire nuove facce e nuove proposte

    RispondiElimina