martedì 5 giugno 2018

Ultima ora: Conte, taglio pensioni sopra i 5 mila euro! Condividete se siete d'accordo!

(ANSA) - ROMA, 5 GIU - "Le cosiddette pensioni d'oro sono un esempio di ingiustificato privilegio che va contrastato.    Interverremo sugli assegni superiori ai 5.000 euro netti mensili nella parte non coperta dai contributi versati". Lo dice il presidente del consiglio Giuseppe Conte in Senato.    

34 commenti:

  1. Siii, finalmente una cosa buona e giusta.
    Presto ch'è tardi.

    RispondiElimina
  2. Quando sequestrate le navi che trafficano in esseri Umani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Utopia ma chissà, tutto può cambiare

      Elimina
  3. sarà mica anche per questo che sta feccia di gente odia i nuovi arrivati per giunta MANCO CORROTTI O INQUISITI?

    RispondiElimina
  4. Anche una pensione di 5 mila € è troppo .Quando c'è gente che prende di pensione 500€ .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non se hanno versato i contributi x averla, si riferisce sempre a quelle assegnate per "privilegio"

      Elimina
    2. Ai ragione anno abusato anche troppo e ora di dire basta e per sempre

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Verissimo. Risposta saggia.

      Elimina
    5. Fosse per me in quanto alla condizione in cui versano milioni di italiani, scenderei alla metà dell'importo 2500€ sono più che ottimi, e la differenza totale da spartire alla onesta e povera gente sofferente

      Elimina
    6. Ma chi ha lavorato 35 anni e errato contributi per avere una pensione di quella cifra perché gliela devono diminuire?chi ha lavorato e pagato deve tenersela com'è.non diminuirà.

      Elimina
  5. Per politico è troppo esagerata una pensione di 5000 euro, perché c'è chi lavora una vita o svolge delle mansioni veramente pesanti e rischiose, per avere una pensione sotto i 1500 euro.
    Inoltre ci sono pensionati che prendono meno di 500 euro e non c'è la fanno neppure ad arrivare a fine mese!
    Si dovrebbero veramente VERGOGNARE, perché in questo modo fanno AUMENTARE LE TASSE E DIMINUIRE IL LAVORO, "sfruttando i cittadini onesti per fare i PARASSITI con i loro SACRIFICI".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora 2500 sono anche troppi, ma rimarranno sempre 5000 purtroppo

      Elimina
  6. C'è chi fa un lavoro serio si fa il cu...e se prende una pensione di 4 o 5000€ perché ha lavorato perché cavolo la devi tagliare . No! Sono d'accordo ad un ridimensionamento alla pensione dei politici in relazione al loro lavoro svolto (non ai risultati) . Se parliamo di onesti lavoratori invece le pensioni devono essere legate alla mansione svolta nel periodo lavorativo (se sei operaio prendi poco se eri un avvocato o un primario o un dirigente è giusto che prendi in relazione al reddito che hai prodotto negli ultimi anni. )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora perché non te ne vai a fare in culo. O ci vuoi far credere che un operaio che produce la richezza del mondo con auto e ogni oggetto prodotto e venduto. Merita meno di un ladro tipo avvocato che ti chiede 500 o 1000 €x una lettera e versa in un anno il doppio dei contributi di un operaio. Ma di pensione prende 5 o 10 volte in più.

      Elimina
    2. Osservazione interessante la tua Alessandro. Premetto che io sono tra i fortunati che hanno avuto la ventura di diventare dirigenti in un'azienda privata e di guadagnare bene e per molti anni. E sto , quindi, versando molto all'INPS. Ma un domani che sarò pensionato mangerò, consumerò, avrò bisogno di soldi per curarmi esattamente come chi prendeva un terzo del mio stipendio ma che ha lavorato per lo stesso tempo che ho lavorato io. Ehi... ti faccio una proposta dirompente: perchè non cominciamo a pensare che siamo tutti esseri umani e chi ha avuto più fortuna nella vita non da una mano a chi ne ha avuta meno..? Chiedo troppo eh....?

      Elimina
    3. Se prendi 4-5 mila euro non ti viene tagliato niente, almeno leggere l'articolo. Poi parla della parte non coperta dai contributi versati, ma mi sa che ti sei fermato al titolo

      Elimina
    4. Hai ragione ma bisogna aver pagato i contributi.

      Elimina
    5. Giusto Davide Cugola. Bisogna leggere e non fermarsi al titolo. Pensione adeguata alla contribuzione e non soldi regalati

      Elimina
    6. Va legata ai versamenti inps fatti il di più va tagliato.

      Elimina
  7. Tagliate, tagliate, devono scendere al massimo a 2.500 come base e aggiungere qualcosa in base alla loro effettiva presenza di lavoro per i Politici, e aumentare gli stipendi e le pensioni dei Lavoratori che consenta loro di poter avere una Famiglia e una propria abitazione..... Per vivere una vita dignitosa e serena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Dopo 43 anni di contributi da artgiano, prendo 521 euro al mese. Se sapevo, facevo il disoccupato. Com la sociale prendevo di piu. Oppure una pensione private, oggi avevo un bel gruzzoletto....MALEDETTI

    RispondiElimina
  10. Credo siano tutte parole al momento. Se non sono seguite da fatti concreti non possiamo dire abbiano fatto bene. E' una cosa fattibile perche' vanno ad agire e tagliare su soldi che devono essere dati. Cio' che non sara' facile fare e' creare lavoro o reddito per chi e' o risulta piu' povero. Non hanno la bacchetta magica e qui per creare il lavoro serve qualcosa del genere.

    RispondiElimina
  11. Lo sapete che tagliando le pensioni sopra i 5'000€ si risparmiano 160 milioni, ma con la Flat Tax quelli stessi pensionati che guadagnano più di 5'000€ pagherebbero molte meno tasse, il che aumenterebbe la loro pensione per un costo totale per lo Stato di più di 700 milioni?

    RispondiElimina
  12. No, non sono d'accordo, dato che non si parla di lordo, e per dirla tutta, credo che dimezzando la cifra ci starebbero bene ugualmente, oggi un pensionato che ha lavorato 40 o più anni, percepisce la media del migliaio di euro, per cui, se riesce a tirare a campare lui, perchè non dovrebbero riuscirci anche coloro che hanno creato queste situazioni? E non mettiamo avanti il fatto che loro sono la classe dirigente e gli altri, gli schiavi del sistema, dato che senza chi ha lavorato per loro, questi, non sarebbero, oggi, niente... Il vero risparmio è nel togliere VERAMENTE alla politica di sempre quello che hanno usurpato con leggi apposite per impoverire la massa di lavoratori italiani, i vitalizi che si trasmettono anche ai figli e senza la famosa "REVERSIBILITA'", cosa invece normale per una vedova dopo la perdita del marito che percepisce il 60% della sua pensione o della eventuale somma delle due?

    RispondiElimina
  13. ma se lo ha detto il pdc, per farlo davvero, ha bisogno di contare i numeri delle condivisioni, o di contare i parlamentari che voteranno l'ok??
    io veramente boh!

    RispondiElimina
  14. Bene! Sono tanti anche 5000 € al mese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  15. mi sa che in questi commenti sono in pochi ad aver capito il sistema machiavelico che si apprestano a fare, guardate che e semplice, se io ho versato i contributi e prendo 15.000 euro, di pensione ,10.000 da contributi versati, e 5.000 dai benefits, non mi taglieranno niente, perche quello che dice il testo e tagli al di sopra dei 5.000 euro netti da contributi non versati, quindi prendero sempre 15.000 euro netti, qualcsa non torna nei loro calcoli, poi entra anche la flat tax, che rischia di far pagare meno a chi prende di piu.

    RispondiElimina
  16. 😂😂😂Tagli nella stessa misura anche i suoi compensi, quelli dei governanti e quelle dei parlamentari 😂😂😂 CONDIVIDETE TUTTI !!!

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mettiamo in chiaro una cosa: se uno prende 5000 o più euro al mese di pensione potrebbe starmi bene se ha versato i contributi proporzionati per ricevere quelle cifre, ma se come temo li prende per un disegno di legge (che se la fanno e approvano loro stessi) allora questa è una truffa legalizzata a spese del popolo italiano. Non solo devono tagliare immediatamente questi privilegi acquisiti, dare per quello che effettivamente hanno versato, e naturalmente devono restituire tutto quello che hanno avuto in più.

      Elimina