domenica 17 giugno 2018

Straordinario... Di Maio e Salvini si prendono la Rai Tg2 alla Lega, Tg3 al M5s! Guarda e diffondi



L'inchiesta della Procura di Roma sulla costruzione del nuovo stadio nella Capitale ha rallentato la trattativa, ma l'accordo tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio per lo spoil system in Rai è praticamente definito.

La «derenzizzazione» di Viale Mazzini è in cima alle priorità del governo giallo-verde.
Non è un caso che Di Maio e Salvini, da giorni, stiano preparando il terreno, riscaldando l'ambiente, per mettere le mani sul servizio pubblico televisivo. Il ministro dell'Interno, dallo studio di Otto e mezzo su La7, è stato il più esplicito: «I partiti non saranno fuori, ma faranno scelte intelligenti. Dobbiamo nominare noi. Faremo scelte equilibrate e intelligenti, a differenza di chi ci ha preceduto, perché alcuni tg della Rai sembrano quelli degli anni '20 e degli anni '30. Non faccio nomi e cognomi, lascio giudicare ai telespettatori». La missione sarà, dunque, far sentire anche nella tv di Stato il nuovo vento pentaleghista. C'è un ragionamento finale tra le due forze politiche sui nomi da spedire alla guida dei Tg, ma lo schema su cui poggia la spartizione delle poltrone è pronto. E rientra nell'accordo finale per sottosegretari e viceministri del governo Conte. Il punto di equilibrio prevede che nessuna delle due forze politiche possa avere un peso maggiore dell'altra nel controllo dell'informazione pubblica.
La strada seguita dalla coppia Di Maio-Salvini parte da un compromesso: la direzione del Tg2 andrà alla Lega mentre quella del Tg3 sarà indicata dal M5s. La poltrona più ambita, la guida del Tg1, su cui Salvini non intendeva mollare e che rischiava di far saltare l'accordo, sarà occupata da profilo super partes. Per la guida del telegiornale della prima rete nazionale si cerca un nome che stia bene sia a leghisti che grillini. In modo da non sbilanciare verso una sola forza politica tutto il potere dell'informazione pubblica. Enrico Mentana è una soluzione. Si profilerebbe, inoltre, il ritorno sulla tv di Stato di Giovanni Floris ma non è ancora chiaro con quale ruolo. Lo schema di base dell'alleanza giallo-verde prevede la direzione del Tg2 al Carroccio: in pole per la poltrona ci sono il vicedirettore di Rai1 Gennaro Sangiuliano e la giornalista Grazia Graziadei. La direzione del Tg3 dovrebbe andare a un giornalista indicato da Di Maio. Le opzioni, al momento, sarebbero due: Milena Gabanelli e Alberto Matano, giornalista del Tg1 e conduttore di Sono Innocente ma soprattutto un fedelissimo del sottosegretario alle Pari opportunità Vincenzo Spadafora. Un compromesso in piena regola, che eviterebbe strappi, consegnando nelle mani di Salvini e Di Maio il controllo politico dell'informazione pubblica.
Accanto alla partita dei Tg, fondamentale nella strategia politica di Lega e M5s, c'è un' altra partita: il rinnovo del Cda della Rai. A fine giugno scade il Consiglio di amministrazione dell'era renziana. Sul tavolo ci sono le poltrone del Cda e la nomina del direttore generale. Riproposto lo schema a specchio: presidenza del Cda ai Cinque stelle e direttore generale alla Lega. Il 30 giugno Monica Maggioni e gli altri componenti lasceranno: 236 sono le candidature presentate per occupare la poltrona nel Cda. Se dovesse essere confermata la presidenza in quota M5s, sul campo ci sarebbe l'opzione di Carlo Freccero, già componente del vecchio Cda. Per il ruolo di direttore generale, vero braccio operativo di viale Mazzini, sarebbero due i nomi in pista: Ferruccio de Bortoli e Fabrizio Salini, ex La7 oggi al vertice di Stand by. L'ex direttore del Corriere della Sera avrebbe un profilo più giornalistico mentre Salini più manageriale. Due scelte con uno obiettivo: imporre anche in Rai il nuovo corso giallo-verde.
  • Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/politica/patto-salvini-maio-spartirsi-rai-tg2-lega-tg3-m5s-1541535.html

50 commenti:

  1. Per carità lasciate Floris e Mentana dove sono, preferiamo Travaglio, l'unico che ha dimostrato imparzialità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti...anche Peter Gomez potrebbe avere un ruolo

      Elimina
    2. concordo per Travaglio !!

      Elimina
    3. anche io preferirei Travaglio

      Elimina
    4. Travaglio senza dubbio..ma sarà disponibile?

      Elimina
    5. certamente Travaglio l'unico che ha sempre raccontato la verità

      Elimina
    6. Concordo con il, lasciar fuori Floris personaggio insopportabile, quanto a Mentana ha molto cambiato il modo di informare, meglio lasciarlo dov'è.
      Come direttore del Tg 1 verrei volentieri la Fabanelli.

      Elimina
    7. Concordo per Travaglio
      Ma Mantana e Floris restino dove sono

      Elimina
    8. Sono in pieno accordo preferirei Travaglio

      Elimina
  2. Non basta cambiare le persone, bisogna inserire delle regole. Non deve piu' accadere che in tre o quattro parlino male degli assenti, ci deve essere una controparte adeguata, specialmente nei talk show.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Massimo Franco ? Quello che ha definito i 5 stelle come estremisti, fa abbastanza danni dove è, servo del PD

      Elimina
    2. Concordo in pieno con ciò che hai detto...e aggiungerei che è uno schifoso essere pieno di livore contro i pentastellati...mi fa orrore un tipo così...

      Elimina
    3. Concordo con Travaglio che e' imparziale!

      Elimina
  3. Giusto.....per il ruolo di direttore generale perché non si considera anche Massimo Franco.....

    RispondiElimina
  4. Peccato che Travaglio non voglia entrare in Rai, sarebbe il massimo

    RispondiElimina
  5. TRAVAGLIO è il giornalista intellettualmente onesto per eccellenza, è preparatissimo e superpartes

    RispondiElimina
  6. Io direi Bechis,ancora più imparziale

    RispondiElimina
  7. Sarebbe ottimo se i nuovi componenti CDA e direttori Rai si dimezzassero lo stipendio, togliere tutti gli sprechi in Rai (tipo Fazio e la sua ridicola trasmissione che costano 8 milioni di euro annui) in maniera da togliere il canone sulla bolletta: guadagnerete milioni di consensi in un solo colpo!!!

    RispondiElimina
  8. Mettete Marco Travaglio come direttore ad almeno una delle tré rete.

    RispondiElimina
  9. MARCO TRAVAGLIO non deve restare fuori dalla RAI. Giornalista libero e obiettivo. Di grande capacità professionale

    RispondiElimina
  10. MARCO TRAVAGLIO non deve restare fuori dalla RAI. Giornalista libero e obiettivo. Di grande capacità professionale

    RispondiElimina
  11. MARCO TRAVAGLIO non deve restare fuori dalla RAI. Giornalista libero e obiettivo. Di grande capacità professionale

    RispondiElimina
  12. Marco Travaglio il tassello Che completerebbe la governanze savrana,legale e onesta dell'Italia

    RispondiElimina
  13. NOOOOOO MAI PIU' NOMI COME FLORI MENTANA ECC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto : la Gabanelli è la migliore!!!! Mentana Floris etc... non sono giornalisti 😡....Mario Giordano si è liberato ultimamente, ora mi piace...

      Elimina
  14. Mentana??? Floris?? ma STIAMO SCHERZANDO??? Il governo del cambiamento metta gente nuova, fresca, ci sono senz'altro! Basta con questi personaggi vecchi, di parte e triti e ritriti. Per carità!!

    RispondiElimina
  15. Mentana??? Floris?? ma STIAMO SCHERZANDO??? Il governo del cambiamento metta gente nuova, fresca, ci sono senz'altro! Basta con questi personaggi vecchi, di parte e triti e ritriti. Per carità!!

    RispondiElimina
  16. L'importante è che tolgono la Bortone ad Agorà.

    RispondiElimina
  17. Ma Mentana non sta verso la sinistra?

    RispondiElimina
  18. E Andrea Scanzi lo avete dimenticato

    RispondiElimina
  19. Mentana e Floris??????? NOOOOOOOO!!!!!

    RispondiElimina
  20. Travaglio e Giletti, Floris no assolutamente venduto ,Mentana ok

    RispondiElimina
  21. Ravanelli e travaglio persone veramente dirette e non di parte io lo spero

    RispondiElimina
  22. Gabanelli e travaglio persone veri giornalisti non di parte corrette e sincere.

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  24. Travaglio e basta. Mentana, Floris e tutti gli altri filopidioti, cambiassero mestiere...

    RispondiElimina
  25. Travaglio io sono per lui e mi piacerebbe vedere nuovamente la giornalista Gabanelli anche con un altro programma oltre a Reporter

    RispondiElimina
  26. SALVINI, DI MAIO, CONTE, DOVE SIETE?
    ARRESTATE I CAPI DELLA RAI, CHE TENGONO, DA TRE ANNI, IL MIO CERVELLO OSTAGGIO DEL CONTROLLO MENTALE, CON ALTRI DIECI CITTADINI!

    FERMATE QUESTO CRIMINE CONTRO L’UMANITA’!

    MESSAGGIO ALL’UMANITA’!

    ABBANDONATE LA PAURA, PERCHE’ E’ SOLO UN’IDEA, A CUI SE VOI DATE ENERGIA, LA VOSTRA VITA DIVENTA UN INCUBO.

    E’ INUTILE AVERE PAURA DEL CONTROLLO MENTALE, QUANDO SIAMO TUTTI CAVIE! SE SENTITE LA MENTE ALTERATA DA RABBIA, ANSCIE E SADISMO, CALMATEVI E LASCIATE ANDARE.

    LA SCHIZZOFRENIA NASCONDE LA TECNOLOGIA
    DEL CONTROLLO MENTALE


    VOGLIAMO LA VERITA’ SU TUTTE LE TECNOLOGIE
    NASCOSTE ALL’UMANITA’ DAI GOVERNI!

    IL MIO CERVELLO E’ IN OSTAGGIO DELLA TECNOLOGIA DELLA RAI, IL VOSTRO INVECE, VIENE CONTROLLATO A VOSTRA INSAPUTA DAI CRIMINALI AL POTERE.

    QUESTI SONO I CRIMINI DEI GOVERNI, DELLA RAI, DEL NUOVO ORDINE MONDIALE E DEL VATICANO, CHE HA CREATO I SANTI A TAVOLINO E LE STIGMATE, CON LE TECNOLOGIE DEL CONTROLLO MENTALE, E POI, DAVANTI A MIGLIAIA DI CASI, FANNO FINTA DI NIENTE.

    ESISTE ANCHE UN ALTRO CONTROLLO DI MASSA CHE CI TIENE IN BASSA VIBRAZIONE, PER SOSTENERE IL LORO PROGAMMA CRIMINALE SATANISTA.

    NON DIMENTICHIAMO CHE IL SISTEMA MARCIO, QUANDO AL GOVERNO SALGONO PERSONE DI BUONA VOLONTA’, COME I CINQUE STELLE E SALVINI, VENGONO INFANGATI, PER FARLI CADERE E RIPRENDERSI IL POTERE. COMUNQUE LA VERITA’ VERRA’ FUORI E CHI HA SBAGLIATO PAGHERA’.

    IO SONO SOTTO CONTROLLO MENTALE DA DUE ANNI E ORAMAI DIECI MESI, TUTTI I PARTITI POLITICI, I GIORNALISTI ECC., SONO STATI INFORMATI, MA FANNO FINTA DI NIENTE, SI NASCONDONO DIETRO UN MURO DI SILENZI.

    MA I COLPEVOLI DI QUESTO SISTEMA CHE RANTOLA, SONO ANCHE I CITTADINI CHE NON VOGLIONO LA VERITA’ E NELLA LORO INDIFFERENZA, SOSTENGONO I CRIMINALI PER IGNORANZA, CON IL LORO SILENZIO. IL DOVERE DI UN CITTADINO EVOLUTO, E’ QUELLO DI CONDIVIDERE LA VERITA.

    ELISABETTA ERRANI EMALDI


    https://www.facebook.com/groups/192207794842893/


    SONO SOTTO CONTROLLO MENTALE - FERMIAMO QUESTO CRIMINE CONTRO L'UMANITÀ'!

    I AM UNDER MENTAL CONTROL – WE MUST STOP THIS CRIME AGAINST HUMANITY!


    INTERVISTA ALLA TESTIMONE ELISABETTA ERRANI EMALDI, SUL CONTROLLO MENTALE:

    https://vittimedelcontrolloneuralesatellitare.blogspot.it/2017/12/sos-ennesima-vittima-di-electronic_15.html?spref=fb

    Generale Antonio Pappalardo - Emiliano Babilonia
    davanti al Parlamento parlano di armi psicotroniche al popolo ITALIANO

    EMILIANO BABILONIA – BLOGPOS

    http://vittimedelcontrolloneuralesatellitare.blogspot.com/2018/03/emiliano-babilonia-intervista-le.html


    EMILIANO BABILONIA YOUTUBE

    https://www.youtube.com/user/AngeliCustodimkultra


    CONTROLLO MENTALE - TESTIMONIANZA,

    https://youtu.be/fV2AwpJ1bhU

    Diritti violati - Dr. Paolo Cioni - Gen. Antonio Pappalardo -
    Emiliano Babilonia - prima parte 1/3

    https://youtu.be/P_ptKojIzTI


    MENTAL CONTROL
    TESTIMONY, PAINTINGS AND PHOTOS,
    BY ELISABETTA ERRANI EMALDI


    https://youtu.be/B92XvLTEivs

    RispondiElimina