domenica 17 giugno 2018

Non solo vitalizi, Fico fa tremare la casta con un annuncio a sorpresa! Guardate di cosa si tratta...



Non solo vitalizi. Il M5S dichiara guerra anche a voltagabbana e indennità. Lo ha detto il neoeletto presidente della Camera Roberto Fico in un’intervista al Fatto Quotidiano. Il deputato napoletano ha parlato dell'elezione a presidente:
“Questa nomina mi tocca nel profondo. Mi sono commosso per giorni, leggendo ogni messaggio ricevuto. Mi è arrivato tantissimo affetto dalla gente, in ogni forma. Sento la responsabilità di rappresentare la Camera e un pezzo dello Stato”. […] “Quando sono entrato e il Corpo di guardia mi ha fatto il saluto militare mi è sembrato di vivere in una bolla, un momento particolarmente emozionante. Ma devo dire che il Presidente della Repubblica è stato davvero molto gentile. Abbiamo parlato in modo molto diretto, “normale”.
“Il regolamento della Camera – ha detto anche Fico – va cambiato in modo importante, anche alla luce della riforma fatta in Senato. Vanno scoraggiati i cambi di casacca. Per dire, se sei un presidente di una commissione e cambi partito, sarebbe opportuno dimettersi”.
L’esponente pentastellato ha poi parlato del taglio di vitalizi e indennità:
“Appena eletto ho rinunciato all’indennità aggiuntiva da presidente. Parleremo con i rappresentanti di ogni forza politica, per chiedere che tutti rinuncino alle indennità che prendono per i vari ruoli. Per farlo basta una delibera dell’ufficio di presidenza”. “Lo stipendio da parlamentare può bastare. Non è solo questione di conti economici, ma di un conto culturale da saldare con i cittadini”.
Fico ha anche replicato alle voci che vorrebbero la sua elezione come un segnale alla sinistra: “Il M5S ha detto molto prima delle elezioni che le presidenze andavano slegate dalle dinamiche per il governo,” ha detto il presidente della Camera, che ha aggiunto: “io di correnti non ho mai voluto sentir parlare. Anche in un periodo difficile non ne ho mai volute creare, proprio come Luigi (Di Maio, ndr). Non sono arrivato qui certo per questo”.

8 commenti:

  1. grande presidente,, cosa buona e giusta,, la via è questa, parla uno che attualmente senza lavoro, e quando lavoravo nn arrivavo mai a fine mese, , spero al più presto di riprendermi,, ma la cosa che veramente renderebbe giustizia a tt gli italiani, sarebbe quella di riportare alle proprie responsabilità tutti i personaggi che negli ultimi anni ci hanno rovinato, sapendo di fare i propri interessi, e raccontando tante bugie tramite i media,, , faccio un po di nomi, renzi in primis, napolitano, monti, , e tutti i loro ministri di parte,, vorrei vederli scontare la loro pena,, e restituire i sodi rubati, , , es, dove son finiti i soldi dei terremotati, raccolti da noi cittadini???

    RispondiElimina
  2. Spero ke tt i politici degli ultimi 20anni vengono tt lasciati in mutatande e fargli ritornare il maltolto degli anni precedenti e ke vadano a lavorare cm tt i comuni mortali .

    RispondiElimina
  3. Presidente un giorno di lutto a tutte le persone che si son tolto la vita per il dosaggio provocato dalla vecchia politica ė giustizia grazie a voi 5 stelle

    RispondiElimina
  4. E dovete eliminare quella carica odiosa ingiusta dei senatori a vita .e non è giusto che i politici abbiano una reversibilità differente a quella di un cittadino normale.

    RispondiElimina
  5. Bravi continuate a lavorare bene e fate tutto il possibileattoquelloavete metteatto quelloavete promesso almeno voi !! Noi Italiani popolo comune ve ne saremo grati

    RispondiElimina
  6. Abbiamo un Italia oggi che ci gratifica a noi poveri disgraziati dire bravi e poco grandi veramente grandi

    RispondiElimina
  7. hhhhhoooooooooo grande no grandissimo mai sentito da un presidente che parla senza dare... sono emozionato grazie

    RispondiElimina