mercoledì 23 maggio 2018

ULTIMA ORA: È FATTA! Mattarella affida l'incarico a Conte! GUARDATE E DIFFONDETE!

CRONACA ORA PER ORA - Da oltre un'ora il professore a colloquio con il capo dello Stato. Il presidente della Repubblica ha sciolto le riserve in mattinata dopo due giorni dalle consultazioni con Cinquestelle e Carroccio. Resta il nodo dell'Economia: in corsa Savona, ma anche il leghista Giorgetti. Intanto il capogruppo 5 stelle a Palazzo Madama anticipa che nella mozione su cui il nuovo esecutivo chiederà una conferma ci saranno elementi del patto firmato dai due partiti
Dopo quasi due ore di colloquio al Quirinale, Sergio Mattarella ha affidato l’incarico a Giuseppe Conte. Si attendono le dichiarazioni ai giornalisti.
La convocazione era arrivata dopo due giorni di attesa. L’atto, che in un primo momento sembrava sarebbe stato scontato, è stato ritardato dal capo dello Stato che nelle scorse ore ha chiesto conferma ai due leader di M5s e Lega di essere ancora convinti della scelta. Una richiesta arrivata anche alla luce delle polemiche sul curriculum di Conte e a cui Luigi Di Maio e Matteo Salvini hanno risposto compatti. “L’impianto regge”, ha detto il capo politico 5 stelle. In attesa di capire se davvero il nome indicato riceverà l’incarico, ha parlato anche il capogruppo 5 stelle al Senato Danilo Toninelli dicendo che il voto di fiducia non sarà “una cambiale in bianco”: “Nella mozione di fiducia ci saranno punti del contratto”. In mattinata il capo politico M5s e Matteo Salvini si sono visti un’altra volta, un faccia a faccia durato circa un’ora. Proprio l’attesa delle ultime ore, senza ricevere segnali dal Quirinale, aveva agitato gli animi dei 5 stelle, tanto che ha fatto molto discutere il post dell’ex deputato grillino Alessandro Di Battista: “Il Colle non abbia paura e rispetti la volontà degli italiani”, ha scritto su Facebook. Contro di lui sono intervenuti i democratici: “Minaccia gravissima, eversivo”.

Nessun commento:

Posta un commento