mercoledì 23 maggio 2018

RENZI NEI GUAI IL M5S VINCE LA CAUSA CONTRO IL PD PER L'EBETINO SI METTE MALE

“Il Tar di Firenze, con una sentenza articolata, ha dato ragione al Movimento 5 Stelle: il Comune deve consegnare al M5S gli scontrini e le ricevute delle spese di Matteo Renzi risalenti al tempo in cui era sindaco”. La comunicazione è arrivata direttamente dai gruppi parlamentari di Camera e Senato del M5S ed è relativa al periodo in cui Matteo Renzi era sindaco di Firenze. “La sentenza è chiara e inequivocabile: ‘L’accesso dei consiglieri comunali – si può leggere nel corpo del testo riportato dai 5 Stelle – è strumento di controllo e verifica del comportamento dell’amministrazione, in funzione di tutela di interessi non individuali, ma generali, e costituisce espressione del principio democratico dell’autonomia locale e della rappresentanza esponenziale della collettività’”. “Anche per questa ragione – continuano i parlamentari M5S – il Comune di Firenze è stato condannato al pagamento delle spese legali nei confronti di due consiglieri comunali del M5S che hanno fatto richiesta di accesso agli atti. Ora non ci sono proprio più scuse e il sindaco Nardella, piuttosto che difendere il suo capo Renzi, rispetti i cittadini italiani che vogliono sapere come Renzi ha speso i fondi pubblici, cioè i soldi di noi tutti”. I 5 Stelle, dopo la pronuncia del Tar, hanno deciso di recarsi con una folta delegazione di parlamentari lunedì prossimo a Palazzo Vecchio, per chiedere che le spese vengano rese note e tentare di risollevare il polverone sulla vicenda.



8 commenti:

  1. chi stronzo e' stronzo fa' ieri oggi domani.

    RispondiElimina
  2. dovrebbero ingabbiarlo prima che si unisca al nano malefico

    RispondiElimina
  3. Nardella non doveva neppure aspettare la sentenza del "TAR" per consegnare gli scontrini delle spese ELEFANTIASI fatte da Renzi .. Ma, siccome anche Nardella ha i suoi scheletri dentro l'armadio come ad es: NON CI VUOL DIRE COME HA FATTO A COMPRARSI UNA CASA DEL VALORE COMMERCIALE DI UN MILIONE E TRECENTO MILA EURO PER POCO PIU' DI 500 MILA ,E'EVIDENTE CHE E' FATTO DELLA STESSA PASTA .. Chi e' Nardella lo si puo' capire con quanto ha annunciato riguardo alla assegnazione delle case popolari ..Dice : basta ! troppe case vengono assegnate agli EXTRA Comunitari e NON ai fiorentini .. Mi pare che questo fotografi bene Nardella alla fine del suo mandato come Sindaco .. Cosa ci vorrebbe far credere ? ,Che siamo cretini e si rivota questo imbecille SUDDITO DI RENZI E FAMIGLIA ? .. Questo e' Nardella ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La faccia di Nardella é tipica.
      Non dico altro xchè sono sicuro che TUTTI hanno capito.
      Ehm, scusate avete visto la fronte?

      Elimina
  4. Ci vuole il carcere senza sconto ,solo così imparano questi malfattori

    RispondiElimina
  5. Ci vuole il carcere senza sconto ,solo così imparano questi malfattori

    RispondiElimina
  6. Alla gogna come in tempi passati dove la legge si rispettava veramente

    RispondiElimina