martedì 29 maggio 2018

IL NOBEL PER L'ECONOMIA HA VISTO CIÒ CHE È SUCCESSO IN ITALIA E HA ATTACCATO IN MANIERA PESANTISSIMA MATTARELLA.



Roma, 28 mag. (askanews) – Dure critiche al Nobel all'economia Paul Krugman al naufragio del governo M5S-Lega a causa della bocciatura ministro dell’Economia che avevano designato. “E’ veramente orribile: non c’è bisogno di essere populisti – afferma in una serie di messaggi dal suo profilo Twitter – per essere inorriditi dal fatto che i partiti che avevano vinto un chiaro mandato elettorale sono stati esclusi perché volevano un ministro dell’economia euroscettico”. “La fiducia nella moneta unica batte la democrazia? Davvero? – si chiede retoricamente Krugman -. Le istituzioni europee soffrivano già di mancanza di legittimità a causa di carenze democratiche. Questo non farà che peggiorare le cose”..


Nessun commento:

Posta un commento