mercoledì 30 maggio 2018

CLAMOROSO: Meloni: disponibili a rafforzare la maggioranza M5S-Lega!



Giorgia Meloni apre al governo giallo-verde: "Il Paese è sotto attacco in questo momento. Noi siamo stati critici sul governo Lega-M5S ma adesso siamo pronti a sostenerlo" (Guarda il video). Per il leader di Fratelli d'Italia la maggioranza naturale "era quella che metteva insieme la Lega e il M5S. Era pronta a fare un governo e aveva stipulato un contratto di governo. Noi siamo stati critici, però arrivati a questo punto siamo anche disponibili a rafforzare quella maggioranza con Fratelli d'Italia, perchè crediamo che bisogna fare tutto quello che c'è da fare in questo momento per tirare fuori l'Italia dalla situazione di caos nella quale rischia di gettarsi. Presidente, ci rifletta perchè non avremo molto altro tempo".
Per tutti questi motivi, la Meloni ha indirizzato un appello al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Le parole della leader di Fdi arrivano poche ore dopo quelle pronunciate da Luigi Di Maio, che si è detto pronto a dialogare con il Quirinale per arrivare a una soluzione politica per rilanciare il governo con la Lega. Il riferimento all'Italia sotto attacco, molto probabilmente, si riferisce a quanto affermato dal commissario europeo al Bilancio Gunther Oettinger: "I mercati e un outlook negativo insegneranno agli elettori italiani a non votare per i partiti populisti alle prossime elezioni". Parole che a molti sono suonate come una vera e propria minaccia. E che, paradossalmente, hanno rafforzato il fronte anti Ue.

4 commenti:

  1. e ci credo ! se si torna al voto cara meloni, non so se entri in parlamento !

    RispondiElimina
  2. Però verrebbe rafforzata la maggioranza ora risicata, al senato. L'importante è che non ci sia il pluri pregiudicato! !

    RispondiElimina
  3. Non vorrei che fosse una mossa per creare scompiglio,mandata avanti dal nano malefico,perche è capace di tutto pur di non sparire dalla scedna politica,vcrrei pregare Salvini,e Di Maio, a non prestre troppa fiducia a certe sirene e a no lasciarsi incantare..

    RispondiElimina
  4. AVEMUS FINALMENTE IL NUOVO GOVERNO DEL CAMBIAMENTO ALE X QUOVADIX

    RispondiElimina