lunedì 18 settembre 2017

GUARDATE E DIFFONDETE TUTTI QUESTA NOTIZIA SCIOCCANTE! MASSIMA CONDIVISIONE CHIUNQUE DEVE VEDERE QUESTO VIDEO!



Mafia CapitaleBuzzi continua a rivelare dettagli interessanti ai pm.
Dopo aver raccontato di essersi rivolto a importanti esponenti del Pd romano per l’approvazione del debito fuori bilancio legato al servizio di accoglienza per i minori non accompagnati, e di aver comprato 220 tessere per alcuni dem, Buzzi ha raccontato alcuni episodi relativi alla cena di Matteo Renzi.
Il vicedirettore di Libero Franco Bechis ha raccolto le testimonianze di Buzzi in un video, commentando così:
“Nel suo lungo interrogatorio, durato ben 4 sedute del processo di Mafia Capitale, Salvatore Buzzi rivela molti episodi nuovi. E a forza di parlare il gran corruttore di Roma tradisce anche la sua fede politica. Non mancava mai a un appuntamento ufficiale del Pd anche da quando a guidarlo era arrivato Matteo Renzi. A sentire lui, era stato proprio Buzzi a immaginarsi il ticket Renzi-Martina, anche se per lui era una sorta di unione culinaria. Infatti racconta una cena allo stesso tavolo con il ministro dell’Agricoltura, Maurizio Martina (c’erano però una ventina di esponenti Pd), e poi una cena in onore di Renzi che lo ha visto protagonista anche se i soliti consiglieri comunali di Roma del partito lo assediavano per sapere quando avrebbe pagato le tangenti. Buzzi svela al processo la sua presenza anche il 22 maggio 2014, al comizio di Renzi in piazza del Popolo a Roma che chiudeva la campagna elettorale per le europee. Al gran corruttore di Mafia Capitale scappa: “Noi del Pd eravamo tutti lì”. Ma anche in questo caso il poveretto non ha potuto godersi in pace il Renzi show: c’era il Pd romano Mirko Coratti che reclamava la sua parte di tangente e così ha dovuto sedersi con lui al bar Canova di piazza del Popolo e parlarne…”
Sotto: il video di Franco Bechis

Nessun commento:

Posta un commento