giovedì 10 agosto 2017

ULTIM'ORA! LA MARINA LIBICA PUO' METTERE IN GINOCCHIO LE ONG GUARDATE E DIFFONDETE TUTTO QUESTO SI POTEVA FARE ANCHE PRIMA...

E anche dal fronte della Libia arriva una stretta sul fronte dei salvataggi da parte delle navi delle Ong a largo delle coste di Tripoli.
La Marina libica di fatto ha vietato qualunque operazione di salvataggio da parte di navi straniere ben oltre le 12 miglia nautiche delle acque territoriali. A deciderrlo è stato il governo di unità nazionale guidato da Fayez al Serraj. Questa decisione impedirà alle navi delle Ong di intervenire non solo nelle acque territoriali libiche ma si dovranno tenere ad una distanza di centinaia di km dalla costa. A dare la notizia il generale Abdelhakim Bouhaliya, comandante della base navale di Tripoli di Abu SiTta che ospita anche lo stesso premier Serraj: la Libia ha "istituito ufficialmente una zona di ricerca e salvataggio (SaR) nella quale nessuna nave staniera avrà il diritto di accedere salvo una richiesta espressa alle autorità libiche" che dovranno poi concedere la loro autorizzazione caso per caso. Un portavoce della Marina libica ha chiarito che il provvedimento è stato adottato esplicitamente "per le Ong che pretendono di salvare i migranti clandestini sostendendo che si tratta di un’azione umanitaria". "Vogliamo inviare un chiaro messaggio a tutti coloro che violano la sovranità libica e mancano di rispetto alla Guardia Costiera e alla Marina", ha aggiunto il portavoce della Marina, il generale Ayoub Qassem.

FONTE: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/stretta-libia-sulle-ong-vietati-i-salvataggi-mare-1429948.html




7 commenti:

  1. Tutte le navi ONG a casa !
    Via, via, il mare non è vostro !!!

    RispondiElimina
  2. I libici dimostrano più cervello dei nostri governanti!!!! Sarà anche merito del summit con il Premier francese???

    RispondiElimina
  3. Mare Nostrum in condivisione con la Libia altrimenti arrivano milioni di profughi!

    RispondiElimina
  4. Dimostrazione che qualcosa non quadra sulla nostra Marina!

    RispondiElimina
  5. MOSTRARE PIU' CERVELLO DEI NOSTRI GOVERNANTI ...NON CI VUOL MOLTO , ALTRIMENTI NON AVREMMO L'ITALIA INVASA . PERSONALMENTE QUEL GOVERNANTE QUASI UNICO COLPEVOLE DI QUESTA TERRIBILE SITUAZIONE , LO METTREI ALL'ERGASTOLO , VISTO CHE METTER I COLPEVOLI AL MURO NON SI USA PIU' E NEMMENO APPENDERLI IN PIAZZA VENEZIA ........ MA I DISASTRI COMBINATI SONO ALTRETTANTO GRAVI !!!!!!! IO NON AMO L'INVASIONE DELL'ITALIA , MA CHI E' ANDATO A FIRMARE PER POTER SFORARE IL DEBITO ED HA DATO A QUALCUNO GLI 80 EURO .......E' RESPONSABILE DELLA FOLLE MIGRAZIONE E ED IMPLICITAMENTE DEI MORTI IN MARE .....CHE BIANCHI O NERI , SELVAGGI O CIVILIZZATI ....SONO ESSERI UMANI E SONO ANNEGATI GRAZIE AI SUOI MANEGGI.

    RispondiElimina
  6. se non si ribellava il M5S ,continuavano andarli a prenderli quasi ai porti libici ,vergogna PDioti

    RispondiElimina