mercoledì 30 agosto 2017

+ + + NOTIZIA BOMBA + + + LA PROPOSTA CLAMOROSA DI GRILLO CHE FA TREMARE TV E GIORNALI!!



di Beppe Grillo
Tutti contro Internet. Prima Renzi, Gentiloni, Napolitano e Pitruzzella, poi il ministro della Giustizia Orlando e infine il Presidente Mattarella nel suo discorso di fine anno. Tutti puntano il dito sulle balle che girano sul web, sull'esigenza di ristabilire la verità tramite il nuovo tribunale dell'inquisizione proposto dal presidente dell'Antitrust. Così il governo decide cosa è vero e cosa è falso su internet.
E alle balle propinate ogni giorno da tv e giornali chi ci pensa? Il quotidiano La Stampa ha diffuso un articolo sulla fantomatica propaganda M5S capitanata da Beatrice Di Maio, notizia ripresa da tutti i giornali e i tg, poi si è scoperto che era tutto falso. La Stampa non ha chiesto neppure scusa e nessuna sanzione è stata applicata nei suoi confronti, nè degli altri giornali e telegiornali che hanno ripreso la bufala senza fare opportune verifiche.
Poi fresca di oggi la bufala in prima pagina del Giornale di Berlusconi: "AFFARI A 5 STELLE. Grillo vuole una banca". Una falsità totale che stravolge un fatto vero, ossia che Davide Casaleggio ha accettato di incontrare l'AD di una banca online che ha ricevuto vari premi per l'innovazione tecnologica utilizzando il web per scambiare esperienze e idee sula Rete e sulle sue possibilità, così come incontra decine di aziende innovative. Capite come lavorano i media?
I giornali e i tg sono i primi fabbricatori di notizie false nel Paese con lo scopo di far mantenere il potere a chi lo detiene. Sono le loro notizie che devono essere controllate.
Propongo non un tribunale governativo, ma una giuria popolare che determini la veridicità delle notizie pubblicate dai media. Cittadini scelti a sorte a cui vengono sottoposti gli articoli dei giornali e i servizi dei telegiornali. Se una notizia viene dichiarata falsa il direttore della testata, a capo chino, deve fare pubbliche scuse e riportare la versione corretta dandole la massima evidenza in apertura del telegiornale o in prima pagina se cartaceo. Così forse abbandoneremo il 77° posto nella classifica mondiale per la libertà di stampa.
Ps: Aspettiamo ancora le scuse del direttore de La Stampa e di tutti coloro che hanno ripreso acriticamente un articolo provato falso.

8 commenti:

  1. La loro paura nasce dal fatto che non potranno mai controllare internet e siccome sono abituati a bloccare tutto con tutti i poteri che hanno a disposizione e li usano bene...ORA sono in crisi ed hanno PAURA!
    Già il Referendum è stato un'avvertenza!
    TREMATE POVERA GENTE!

    RispondiElimina
  2. tribunale governativo, ma una giuria POPOLARE, che determini la veridicita' delle "notizie" pubblicate,,,,,,,da questi mascalzoni che si fanno chiamare gioernalisti?????? SI SI SI mille volte SIIIIIIIIIII E' quello che ci vuole, una vera medicina per il giornalismo malato di questo paese.

    RispondiElimina
  3. e' da tempo che i telegiornali mi fanno schifo. notizie tendeziose , false. Come si puo vivere in un sistema cosi chiaramente corrotto? Bisogna azzerare tutto e tutti!

    RispondiElimina
  4. Tutti sanno che fanno scoop con la falsità , ma nessuno fino adesso ha reagito ! Complimenti a Beppe Grillo . Auguriamoci però che sia fatto al + presto x che noi delle loro balle ne abbiamo pieni i........pantaloni !!!

    RispondiElimina
  5. IO spengo la TV e non compro nessun giornale, ascolto in TV solo quando parla Marco travaglio, se so che parla su un canale televisivo lo ascolto

    RispondiElimina
  6. Non si sono ancora accorti che possono dire che cazzo vogliono, a noi cittadini non ci interessa piu' il Partito Democratico, Forza Italia, Lega, Il Partito della Meloni, quello di Alfano, Monti, Casini, Fornero, Fini, Bersani, D' Alema, Minniti, Boldrini, e tutti li mortacci loro, vogliamo andare a votare prima di subito perche' vogliamo un Governo a 5 Stelle, l'unico.

    RispondiElimina
  7. Mi fate ridere quando parlate di comunisti fascisti lega ecc. ecc sono tutti sulla stessa barca il loro scopo è fregare tutti noi cittadini. Voglio un governo a 5 Stelle e voglio la cancellazione delle pensioni d'oro e di tutti quei privilegi che si sono appropriati alle spalle di noi cittadini, voglio che vadino in galera chi ha rubato e che restituiscono il maltolto maggiorato del 50% voglio che tutti gli Italiani abbiano una casa prima che sia data ai finti profughi, voglio un reddito di cittadinanza per chi non ha lavoro, voglio una moneta Italiana e sopratutto voglio tutti questi profughi e clandestini fuori dai coglioni insieme tutto questa classe politica di 💩

    RispondiElimina
  8. Se non diamo a questa gente la giusta nomea, essi in un modo onell'altro manipoleranno i cuori e le menti degli italiani. Ma se li additiamo...in ogni sede e in ogni occasione, per quello che in realtà sono: "TRADITORI DELLA PATRIA E DELLA COSTITUZIONE" forse tanto finalmente comprenderanno chi è il male e il marcio nel nostro Paese.

    RispondiElimina