mercoledì 9 agosto 2017

CARLO VERDONE: "STO CON LA RAGGI"!

I suoi amici a quanto pare votano tutti Cinque Stelle e Verdone racconta: "Gli ho chiesto perché. Più che un voto di protesta, il loro sarebbe stato un 'o si cambia, o non ce la facciamo'. Hanno ragionato così. Ma il M5S vince perché domina un sentimento anti - partiti. Giachetti, poveretto, ha pagato per quello che è successo prima".
Sul caos mediatico: "Un caos anomalo, che in tanti qui a Roma non hanno capito, ma sono sicuro che la sindaca risolverà il tutto. E poi lasciatemelo dire, Roma ha dei problemi più seri rispetto ad un indagine vecchia di 12 anni. Se la Muraro ha peccato, la Raggi saprà cosa fare. Diamogli tempo, lasciamola lavorare, per il bene di Roma".
Continua: ""Servono spazi pubblici per bambini e anziani, soprattutto nelle periferie. Ci sono edifici in disuso che cascano a pezzi e industrie lasciate a se stesse nella Casilina: perché non renderle luoghi di accoglienza studentesca? Invece no: droga e topi. Ovunque vada vedo sempre posti che stanno molto meglio di Roma. Milano ci ha strascavalcato e la metro di Brescia sembra Copenaghen. Se la Raggi riesce a fare almeno il 30 per cento di quello che ho detto e anche a solo cominciare il restante 70 per cento, ha già fatto un miracolo. Io tifo per lei".


Nessun commento:

Posta un commento