giovedì 22 giugno 2017

ULTIM'ORA RENZI E IL PD TREMANO ECCO COSA STA ACCADENDO PUO' D'AVVERO FINIRE TUTTO!

Il segnale della ritirata, dell'imminente sconfitta. Matteo Renzi non ha in programma alcuna iniziativa per il finale di questa campagna elettorale e molti interpretano questo "disinteresse" come la spia di una paura, indicibile, tra le fila del Pd. Quella della batosta alle urne. Al primo turno al Nazareno hanno gridato (a bassa voce) alla vittoria ma i conti si fanno ora al ballottaggio e i pronostici sono pessimi: il centrosinistra rischia di prenderle (e di perdere) in tutti i 17 Comuni al voto, con un occhio di riguardo per Padova, Genova, La Spezia e Parma, sotto i colpi del centrodestra e magari dei grillini esclusi dal secondo turno ma desiderosi di vendetta.


Un contro-filotto clamoroso che magari non porterà come auspicato da Matteo Salvini alla caduta del governo Gentiloni ma che di sicuro innescherà un effetto-domino devastante sul leader e segretario. Con quale credibilità potrà Renzi presentarsi alla campagna elettorale per le politiche con sul groppone solo disastri a ogni elezione dal 2015 a oggi? Già per il primo turno, per la verità, Renzi si era tenuto fuori dalla bagarre. Giusto un messaggio di auguri ai candidati sindaci del Pd e a quelli civici sostenuti dai dem, nessun endorsement pesante. Profilo basso? Umiltà? Conoscendo il soggetto, più fifa blu e coda di paglia.

FONTE: http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/12418751/comunali-ballottaggi-renzi-terrore-pd-niente-iniziative-campagna-elettorale.html




Nessun commento:

Posta un commento