domenica 4 dicembre 2016

+ RENZI UMILIATO +++ Dittatura scampata mitragliata su Renzi: Finito, game over

Renzi finito", "Game over", "Dittatura scampata", "Schiforma". È Renato Brunetta il più su di giri dopo la vittoria del No al referendum che ha portato alle dimissioni di Matteo Renzi. Il capogruppo di Forza Italia interviene in tv, su Twitter e in ogni altro spazio e tra un siparietto e l'altro ("Lei non capisce", ripete al povero inviato di Enrico Mentana su La7), scandisce chiaro e tondo cosa pensa di questo risultato: "Oggi è una bellissima giornata, abbiamo scampato il pericolo della dittatura. Ha vinto la democrazia", scrive su Twitter con tanto di hashtag beffardo #Renzistaisereno.
"Il tuo partito ha il dovere di garantire maggioranza e governo al paese - è il suo appello diretto a Renzi -, perché ha preso un premio di  maggioranza di 130 deputati, non ti puoi tirare fuori. Te lo spiegherà Mattarella che è anche un insigne giurista. Il Pd ha il dovere di governare, senza di te, perché tu hai finito la tua stagione".
Questo è un passaggio pesante, perché a differenza di Matteo Salvini e Giorgia Meloni Brunetta non chiede di tornare subito al voto. "Sarà Mattarella a decidere. Comunque fare un nuovo governo spetta al Pd e per Forza Italia deve essere un governo senza Renzi".
Fonte : Libero quotidiano

Nessun commento:

Posta un commento