venerdì 2 settembre 2016

ULTIM'ORA BOMBA LA NOTIZIA È ARRIVATA E RENZI TREMA DOCCIA GELATA ECCO COSA...

L'Istat conferma la crescita zero dell'economia italiana. Nel secondo trimestre del 2016 il pil, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente. L'Istat ha invece rivisto al rialzo la stima di crescita del pil del secondo trimestre 2016 rispetto al secondo trimestre 2015. In base ai nuovi calcoli, l'economia italiana è cresciuta nel periodo dello 0,8% contro il +0,7% indicato in via preliminare il 12 agosto scorso. L'aumento del pil finora acquisito nel 2016 è dello 0,7% (la stima preliminare del 12 agosto parlava di +0,6). Il Def del governo, che dovrà essere rivisto a settembre, riporta un 2016 a + 1,2%, ovviamente impossibile da ottenere se la crescita rimarrà a zero.

"Il pil è in crescita. Questo è il mio commento", ha affermato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, prima del suo intervento al forum Ambrosetti. L'Istat gela però le speranze espresse dal governo nei giorni scorsi, da Matteo Renzi al Tesoro, che auspicavano di sentire oggi dai tecnici dell'Istituto di statistica almeno un più zero virgola qualcosa. Continua a leggere su "ilfattoquotidiano.it"

Nessun commento:

Posta un commento