domenica 17 luglio 2016

L'assessora Paola Muraro contro il "rovistaggio" dei Rom "Vendono i rifiuti nei mercatini", dice !!

"Ci sono delle priorità. C'è poi un fenomeno che va estirpato, il fatto che ci sono senza fissa dimora, che abitano praticamente dappertutto, e che per forza di cose hanno comportamenti che non sono proprio il massimo della civiltà". Lo ha detto l'assessore all'Ambiente di Roma, Paola Muraro, a chi le chiedeva se ci fossero delle priorità per quanto riguarda gli interventi di bonifica come quelli di stamattina sul Lungotevere.

"Poi c'è un problema sui rom - ha continuato - Stiamo cercando in tutti i modi di far capire che se vogliono vivere in un posto devono osservare delle regole, e se non le osservano c'è la legge italiana e su questo dobbiamo fare appello alle forze dell'ordine perché c'è un fenomeno di rovistaggio da parte loro e poi di vendita dei rifiuti nei mercatini, questo assolutamente non va bene, perché se lo faccio io mi arrestano, se lo fanno i rom o gli extracomunitari non succede niente, e questo non deve passare". "Sto chiedendo un incontro con le forze dell'ordine - precisa quindi Muraro - Tutti devono fare il loro lavoro, come la polizia municipale che già lo sta facendo in modo egregio. Però non può essere tutto circoscritto al lavoro di chi si occupa del decoro urbano, perché questo è un problema di sicurezza"

4 commenti:

  1. siete una coppia eccezionale,se andate avanti cosi i romani vi ringrazieranno votando ancora M5S

    RispondiElimina
  2. Ma, se la legge non la rispettano i parlamentari, i senatori, i giudici, i sindaci ecc..ecc..Le forze dell'ordine sono con le mani legate, hanno paura anche di respirare, perchè da carcerieri, con nulla possono diventare carcerati, poi non c'è più la voglia e la cultura di fare il proprio dovere, anche perchè è passata la voglia a tutti di lavorare, per le troppe tasse, ecc..ecc.. insomma in L'Italia, per cambiarla, bisognerebbe risvoltarla come un calzino, ma questo non si farà mai!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se il tuo illustre antenato ( diciamo così ) fu uno dei fautori della massoneria ( Dante ) per rivoltare il potere nefasto di papato e impero con i risultati attuali dei potenti criminali illuminati, forse è possibile attuare il miracolo di una nuova Italia e di una nuova umanità..

      Elimina