mercoledì 27 luglio 2016

+++CLAMOROSO RIDICOLO!!! DENUNCIATI SENATORI CINQUESTELLE! IL MOTIVO? “FACEVANO OPPOSIZIONE”!

Siamo veramente al ridicolo. O al regime, scegliete voi. Alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle sono stati denunciati per “attentato agli organi costituzionali”. La ragione? Facevano opposizione, e in Italia – sapete – non ci sono abituati. Guardate cosa scrive il Fatto Quotidiano: I senatori del Movimento 5 stelle sono stati denunciati per “attentato agli organi costituzionali” perché avrebbero impedito il voto in Aula. A rivelarlo è stato Nitto Palma (Fi) durante il dibattito in Parlamento: “Chiedo al presidente di accertare quanto sta accadendo”. La Procura di Roma ha avviato un procedimento in seguito ad alcuni esposti presentati da un gruppo di 6-7 parlamentari (tra di loro il socialista Enrico Buemi) contro i colleghi grillini in occasione della bagarre a Palazzo Madama per la fiducia sullo Sblocca Italia. In quell’occasione infatti i senatori hanno dovuto votare dai propri banchi, anziché sfilare davanti alla presidenza. Se qualcuno all’inizio aveva pensato a uno scherzo, oggi c’è stata la convocazione della capigruppo da parte del presidente del Senato Pietro Grasso che ha troncato ogni dubbio. In procura sarebbero già stati ascoltati, si è appreso, i senatori azzurri Lucio Malan, Alfredo Messina e Andrea Mandelli. Il Consiglio di presidenza aveva già risolto, in base all’autonomia dell’istituzione, la questione, sanzionando il comportamento dei senatori M5S, ma evidentemente il procedimento sta facendo il suo corso, aprendo così la strada ad un possibile conflitto di attribuzioni.

Nessun commento:

Posta un commento