domenica 26 giugno 2016

ULTIM'ORA BOMBA: I CONQUE STELLE QUERELANO VESPA! DOPO LA RISSA IN DIRETTA TUTTI CONTRO IL TALK SHOW PIÙ SCANDALOSO D'ITALIA! GUARDATE E DIFFONDETE!

Un accerchiamento senza precedenti per Bruno Vespa. Dopo la rissa a Porta a porta con Renato Brunetta, il capogruppo di Forza Italia alla Camera non molla il colpo, anzi. Il problema è stata la presenza di Davide Serra, finanziere e finanziatore di Matteo Renzi, nella puntata in cui si parlava di Brexit: "Quando l'ho fatto rilevare io la reazione di Vespa è stata surreale, ha avuto il coraggio di dirmi Lei stia al suo posto - ha ricostruito l'accaduto sul Tempo -. Se l'è presa come se non fosse tenuto a spiegare nulla a nessuno, lui è un conduttore, non il padrone della trasmissione. E io ho ricevuto la solidarietà dall'Italia intera, compresi alcuni consiglieri di amministrazione Rai. La rete si è scatenata contro di lui. Per Vespa, in ogni caso bravissimo giornalista, è finita un'epoca".
Querela a 5 Stelle - Anche i grillini sono fuori dalla grazia. Poco prima dello scontro con Brunetta, infatti, Vespa aveva zittito la senatrice 5 Stelle Barbara Lezzi, colpevole di aver rimproverato un altro ospite in studio, Mario Orfeo. Il direttore del Tg1, visibilmente contrariato, aveva richiamato Vespa chiedendogli di fare qualcosa e il conduttore Rai, visibilmente in difficoltà, gli si era avvicinato sussurrando "La devo prendere a schiaffi?". Roberto Fico, presidente commissione Vigilanza Rai e membro del direttorio M5S, chiede adesso "provvedimenti seri ed immediati nei confronti di Vespa" e di Orfeo. "Lunedì presenterò un'interrogazione a Rai e Agcom - annuncia l'esponente grillino -. Valuteremo se è possibile una querela nei confronti di Vespa".

29 commenti:

  1. Questi scquallidi personaggi, foraggiati e pubblicizzati all'inverosimile, su reti televisive pubbliche, devono capire che il tempo delle vacche grasse è finito, se vogliono continuare ad insultare chi non gli fa comodo, devono sapere che il popolo li osserva e non il popolo di ignoranti come piacciono a loro, ma un popolo attento che non può più tollerare azioni, gesta, comportamenti spudoratamente di parte in una trasmissione televisiva Nazionale, dove il canone viene pagato dai cittadini Italiani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accanto al comportamento censurabile di Vespa c'è l'arroganza dei politici i quali trovandosi a dibattere in uno studio televisivo del servizio pubblico devono essere consapevoli che sono degli ospiti come Vespa non è il padrone

      Elimina
    2. Accanto al comportamento censurabile di Vespa c'è l'arroganza dei politici i quali trovandosi a dibattere in uno studio televisivo del servizio pubblico devono essere consapevoli che sono degli ospiti come Vespa non è il padrone

      Elimina
    3. Ormai vespa non pensa piu con la sua testa ma deve conportarsi come copione non deve avere proprie idee lui deve capire che deve soddisfare i propi utenti ch gli pagano lo stipendio percio lu si deve vergognare a farsi vedere in trasmissione a leccare il culo al presidente della rai che anche il presidente si deve vergognare perche disgraziatamente paghiamo pure lui un grande borioso

      Elimina
    4. Ormai vespa non pensa piu con la sua testa ma deve conportarsi come copione non deve avere proprie idee lui deve capire che deve soddisfare i propi utenti ch gli pagano lo stipendio percio lu si deve vergognare a farsi vedere in trasmissione a leccare il culo al presidente della rai che anche il presidente si deve vergognare perche disgraziatamente paghiamo pure lui un grande borioso

      Elimina
    5. CONDIVIDO PIENAMENTE QUELLO CHE HA ESPRESSO ALIGHIERI ALIGHIERI....BRAVISSIMO ALIGHIERI..

      Elimina
    6. Macché querele, gli si darebbe troppa importanza,quelli come lui che portano in mafiosi nei nostri televisori,doverebbero espellere dalla tv pubblica,con un canone che ci costringono a pagare,direttamente e con infamia.

      Elimina
  2. Mi chiedo, se il direttore del TG1 Mario Orfei avesse risposto di si, cosa avrebbe fatto Vespa, avrebbe presa a schiaffi la Senatrice della Repubblica BARBARA LEZZI?

    RispondiElimina
  3. non o parole questa gente va rimossa anche dagli studi televisivi direi PILOTATI e mandati a casa MA SI SONO ACCORTI CHE IL CERCHIO ORMAI SI STA STRINGENDO ANCHE PER LORO

    RispondiElimina
  4. Ma vadano fuori. Basta hanno stancato. Non si possono vedere più queste faccie. Pago il canone e ho diritto di non vedere più questi i dividi. Fuori dalle palle. Su cambia.

    RispondiElimina
  5. Ma vadano fuori. Basta hanno stancato. Non si possono vedere più queste faccie. Pago il canone e ho diritto di non vedere più questi i dividi. Fuori dalle palle. Su cambia.

    RispondiElimina
  6. Pensavo che Vespa fosse più intelligente ha avuto un comportamento da soldatino e ha dimostrato di non saper condurre un programma di tale portata in modo neutrale , andando a chiedere addirittura cosa doveva fare e se doveva prendere a schiaffi una senatrice della Repubblica Italiana , ha dimostrato di essere poco o niente agli occhi degli italiani che gli pagano lo stipendio , se non prendono nessun provvedimento verso tale individuo dovrebbe quanto meno chiedere scusa pubblicamente sia all'onorevole Brunetta e alla senatrice Barbara Lezzi .
    Tenga presente però che milioni di italiani l'hanno giudicato per quello che ha dimostrato di essere .

    RispondiElimina
  7. QUESTA GENTAGLIA E MI RIFERISCO A TUTTI QUELLI COME VESPA CHE NON HANNO MAI DOVUTO GUADAGNARSI I CONSENSI PERCHE' SE LI ERANO GIA'DA MOTO PRIMA COMPRATI VANNO ATTACCATI ,ACCERCHIATI E MAI MOLLATI BISOGNA CONTROLLARLI METTERSI SOTTO ACCUSA E CACCIARLI VIA PERCHè SONO LORO IL PEGGIOR DANNO AL PAESE !

    RispondiElimina
  8. Vespa, un consiglio spassionato, prenditi un lungo periodo di ferie e vai a goderti i tuoi soldi altrove.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Signor Mario Orfeo deve essere mandato a casa e chiedere al Presidente del Consiglio di restituire le 250 euro dati da Orfeo alla fondazione di Renzi, in cambio della poltrona di Direttore del TG1 (PD1). Il padron Bruno Vespa, pare che adesso abbia finito di rompere e soprattutto leccare, pare che abbia la lingua troppa asciutta per parlare, è l'ora di andare a casa a riposare. (Una Prece).

      Elimina
  9. Il Canone si pagherà quando ci sarà una commissione popolare a turno regione per regione per tutta Italia. La politica deve rimanere fuori dalla TV pubblica, in caso di elezioni Politiche sarà fatta a tempo per tutti i Partiti che superino il 5% in tempi uguali per tutti, le coalizioni, saranno calcolati come unico partito alle stesse condizioni dei partiti unici. Per le assunzioni saranno tramite concorsi Nazionali, i vari licenziamenti, saranno prese in considerazione da una commissione popolare formata da 10 persone scelte tra il sorteggio di 10 regioni italiane. I contratti saranno vagliati da una commissione di 10 personaggi dello spettacolo e non, scelte tra tutte le regioni italiane.

    RispondiElimina
  10. Se il M5S l' ha querelato a Vespa, ben gli sta. Spero ci sia un provvedimento disciplinare x lui e anche x il direttore Orfeo altrimenti Rimuoveteli e rimpiazzate persone che Meritano.

    RispondiElimina
  11. Se il M5S l' ha querelato a Vespa, ben gli sta. Spero ci sia un provvedimento disciplinare x lui e anche x il direttore Orfeo altrimenti Rimuoveteli e rimpiazzate persone che Meritano.

    RispondiElimina
  12. questo è il primo ad essere iradiato dall'albo dei giornalisti, con tutto l'albo non appena si và al governo

    RispondiElimina
  13. Mah, devo pagare il canone per questa gente?

    RispondiElimina
  14. Io quelerei tutta la RAI e wuesto governo!

    RispondiElimina
  15. Io quelerei tutta la RAI e wuesto governo!

    RispondiElimina
  16. Vergogna piuttosto fate sapere le notizie invece di nasconderle. ....vergogna Tutti abbiamo il diritto di pensiero non esiste solo un pensiero. ....e anche. .portate rispetto a chi guarda la televisione. ....che .meglio

    RispondiElimina
  17. Cosa dire di vespa? Un burattino che riceve ordini e magari sotto ricompensa !!! Cattivo prepotente che pensa che noi italiani non sappiamo i traffici illeciti di cattiva informazione.. Questo tutto a spese nostre!!!

    RispondiElimina
  18. EMILIO FREDDO e una persona talmente, viscida e bavosa, che fa schifo commentare ???????????????????????????????'

    RispondiElimina
  19. La Rai? non degna di essere Italiana, vergognosa con trasmissione non degne, e poi troppo denaro Pubblico si sprega inutile, Rai solo da chiudere.

    RispondiElimina