giovedì 9 giugno 2016

PRIGIONI AMERICANE SEGRETE...IN EUROPA

Il Parlamento Europeo ha condannato mercoledì "l'apatia mostrata dagli Stati membri e le istituzioni dell'UE" sulla tortura nelle prigioni segrete della CIA in Europa.
 
Un risoluzione non-vincolante, che è stata adottato con  329 favorevoli e 299 contrari, ha esortato gli Stati membri a "indagare, assicurando la piena trasparenza, le accuse dell'esistenza di prigioni segrete sul loro territorio in cui le persone venivano tenute nel quadro del programma della CIA." Nel documento di chiede documento di chiede all'Unione Europea di avviare missioni esplorative nei paesi che avrebbero ospitato siti americani.
 
La risoluzione indica Lituania, Polonia, Italia e Regno Unito come paesi complici delle operazioni della CIA.

La risoluzione del Parlamento europeo ha chiesto che la Commissione europea e il Consiglio europeo  producano una relazione sulle indagini e le azioni penali degli Stati membri entro la fine di giugno.
 Fonte:http://www.lantidiplomatico.it

Nessun commento:

Posta un commento