domenica 26 giugno 2016

BOMBA RAGGI SU ROMA: FAR PAGARE L'IMU ALLA CHIESA NON È UNA SCELTA MA UN DOVERE! GUARDATE E DIFFONDETE SE LA PENSATE COME LEI!

Far pagare l’IMU al Vaticano: non una scelta, ma un dovereFinalmente qualcuno (M5S) prende posizione su ciò per cui troppo a lungo la politica ha chiuso un occhio: non pagare l’IMU, dal 2012, è evasione fiscale anche per la Chiesa
Appena insediata come Sindaco del Comune di Roma, Virginia Raggi prende una posizione ferma e coraggiosa: far pagare l’IMU agli enti religiosi che svolgono attività commerciale.
Non si tratta, o meglio non dovrebbe trattarsi di una dichiarazione così rivoluzionaria e degna di scalpore, poiché è dal 2012 che, grazie al decreto Monti, devono pagare le imposte tutti gli esercizi commerciali anche ecclesiastici, a meno che non offrano servizi gratuiti o a un pezzo inferiore alla metà di quello di mercato nella zona.
Prima del suddetto decreto, per escludere dal pagamento l’ente religioso bastava inserire una cappella all’interno di un locale di fatto commerciale.
Erano così salvi palazzi, alberghi, scuole private, ristoranti… tante diverse attività che portavano il Vaticano a ottenere guadagni prodigiosi eludendo la concorrenza, grazie al miglior prezzo che potevano offrire non dovendo includere in questo la parte da dare al fisco.
Oggi non è più così, o almeno non lo sarebbe, perché di fatto molti enti religiosi continuano a evadere dichiarando di usare quelle strutture a fini non commerciali, e l’accertamento poi spetta al comune.
E non c’è solo l’IMU, ma anche le tasse per i rifiuti, quelle pubblicitarie, e persino l’acqua: tutto gratis fino a prova contraria.
Il Comune di Roma non inizierà adesso a fare accertamenti sui pagamenti dovuti: i primi contenziosi sono iniziati subito dopo l’entrata in vigore del decreto del 2012, dato che gli enti non accettano facilmente di essere inseriti tra quelli che svolgono attività commerciale e che devono pertanto pagare i tributi, tanto che si è arrivati a una cifra annuale di 404.000.000€ di evasione!
La presa di posizione della Raggi, insomma, sembra essere principalmente un impegno a svolgere più controlli e accertamenti, senza misure di riguardo per nessuno, a proposito di questo tema.
Il che è in ogni caso da prendere ad esempio, non soltanto a Roma, ma in tutti i comuni d’Italia: soprattutto in tempi duri come quello in cui versiamo, i privilegi non sono accettabili per nessuno.

Fonte:http://ostinataecontrariablog.altervista.org/far-pagare-limu-al-vaticano-non-scelta-un-dovere/

12 commenti:

  1. Mi fa piacere che si condividano i miei articoli, però non mi sembra molto corretto copiarli tali e quali senza nemmeno citare la fonte originale.
    Se volete mettere il mio articolo sul vostro blog basta linkarlo e tutti leggeranno il contenuto, appropriarsene come se fosse scritto da voi non mi sembra giusto scusate
    http://ostinataecontrariablog.altervista.org/far-pagare-limu-al-vaticano-non-scelta-un-dovere/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...più che giusto...far bella figura senza far fatica lo può fare solo un bellimbusto...così si fa passare la voglia a chi contribuisce a una causa dando conoscenza...ma del cui contributo non si può far senza...

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Sapevo di questo articolo perché ho dato consigli ad Antonella sul tema grafico del suo blog e lo leggo sempre, e devo dire che sono rimasto quantomeno schifato dal vostro atteggiamento di copiare gli articoli altrui senza nemmeno citare la fonte. Tra l'altro, stando a quanto c'è scritto non l'ha fatta Raggi la legge, quindi ha solo il merito di parlarne di più ma è dal 2012 che è obbligatorio pagare. Dovreste vergognarvi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non pare si sia parlatodel fatto che sia stata la RAGGI a fare la legge...bensì che è seriamente intenzionata ad implementarla...

      Elimina
  5. La Raggi metterà in atto la legge!!! Gli altri non l'hanno fatto ecco la differenza.....

    RispondiElimina
  6. La Raggi metterà in atto la legge!!! Gli altri non l'hanno fatto ecco la differenza.....

    RispondiElimina
  7. Se queste cose si sanno è grazie a un articolo scritto da me, ho perso tempo per ricercare i dati e far emergere così il bisogno e il dovere di far pagare l'IMU agli enti del vaticano e il merito dei 5 stelle nell'evidenziare questa necessità.
    Non è giusto che altri se ne approprino prendendosene il merito e dovete sapere che quello che avete fatto è meritevole di sanzione.
    http://www.laleggepertutti.it/50082_attenti-da-ora-a-copiare-da-altri-siti-sanzione-immediata-e-senza-processo
    Chiedete scusa e cancellate l'articolo ammettendo di averlo copiato oppure parto con la segnalazione.

    RispondiElimina