venerdì 27 maggio 2016

ULTIM'ORA RENZI UMILIATO DA MASSIMO CACCIARI SEI UN FALLIMENTO....

"Abbiamo provato a riformare le istituzioni per quarant'anni, e non ci siamo riusciti. La strada della grande riforma sembra un cimitero pieno di croci, i nostri fallimenti. Adesso Renzi forza, e vuole passare. Chi ha fallito si ribella".Massimo Cacciari in una intervista aRepubblica dice che voterà Sì al referendum costituzionale, anche se la riforma è "maldestra". Spiega il filosofo: "Non abbiamo la faccia per dire no a una riforma dopo aver buttato via tutte le occasioni di questi quattro decenni. Non siamo riusciti a costruire nulla di positivo dal punto di vista della modernizzazione del sistema: niente di niente".

La riforma del governo Renzi "è vero che punta sulla concentrazione del potere, ma la realtà è che si tratta di una riforma modesta e maldestra. La montagna ha partorito un brutto topolino". Ma non ci sono alternative: "Voterò sì, per uno spirito di responsabilità nei confronti del sistema. Penso che si possa essere apertamente critici e sentire questa responsabilità repubblicana".

E se c'è una cosa che ha sbagliato Renzi, continua Cacciari è di aver personalizzato il referendum, "legandolo alla sua sorte. Unerrore capitale. Penso che lo abbia capito ma ormai non possiamo far finta di non vedere che la partita si è spostata, e si gioca tutta su di lui, da una parte e dall'altra: se mandarlo a casa oppure no. Ci siamo chiesti cosa succede dopo?". Ecco cosa succede: "Renzi va da Mattarella, chiede le elezioni anticipate e le ottiene. Poi resetta il partito purgandolo e lancia una campagna all'insegna del sì o no al cambiamento, con quello che potremmo chiamare un populismo di governo. Votiamo col proporzionale, con questo Senato, e non otteniamo nulla, se non una lacerazione ancora più forte del campo: è davvero quello che vogliamo?".

Fonte : http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11913475/Massimo-Cacciari--piroetta-su-Renzi.html

3 commenti:

  1. Cacciari, lei e i suoi amici del PCI ci avete ammorbato per decenni sull'antifascismo nel periodo in cui il fascismo era ormai morto e sepolto per poi peró prontamente appoggiare, turandovi il naso, il primo tentativo concreto di reinstaurarlo. E tutti i libri che vi siete letti in questi anni? Che perdita di tempo.

    RispondiElimina
  2. Cacciari,come uomo non ti discuto perchè fai parte, come tu stesso hai riferito, del sistema( di merdaccia non l' hai specificato, però), come filosofo, invece, ti contesto, perchè , da quando si conosce la storia della filosofia, i protagonisti sono stati sempre coerenti con il proprio pensiero, che in questo momento stai rinnegando, presumo, (per convenienza)???. Pertanto, ti boccio non solo in filosofia ma anche in diritto costituzionale, perchè in quest' ultimo hai dimostrato un' ignoranza assoluta. Renzi, che non capisce niente nè di politica nè di economia anche se si atteggia a tuttologo. E' l'ultimo goffo prestanome del potere finanziario, da cui ha avuto l' ordine, dietro promessa di danaro e potere, di abolire è la nostra democrazia. Comunque, sei ancora in tempo a rinsavire. VOTA NO

    RispondiElimina
  3. ...penoso...Un filosofo che accusa con cognizione di causa, e poi come una pecora segue il pastore...ma che senso ha? Che senso ha bacchettare per poi andare dove vuole il padrone? Masochismo innato?

    RispondiElimina