lunedì 16 maggio 2016

+++ULTIM'ORA CLAMOROSO+++ MOSSA SPORCA DI RENZI ATTENZIONE SI VOTERÀ...

La strategia di Matteo Renzi, un premier alle prese con i sondaggi e un tangibile crollo di consenso e popolarità, di giorno in giorno si fa più chiara e delineata. Ormai il fatto che alle Comunali si voterà su due giorni è un dato sostanzialmente certo. Renzi "magnanimo"? Non proprio. Certo, in apparenza la sceltasembra un mezzo autogol: tutti gli analisti dei flussi elettorali indicano che la scelta di votare soltanto la domenica potrebbe avvantaggiare la sinistra, che storicamente ha un popolo più "motivato" ad andare al voto. Non a caso, le polemiche sulla scelta di votare alle amministrative in un giorno soltanto avevano scatenato una violenta polemica, che ora parte archiviata: si voterà anche lunedì.

Ma, attenzione. Putacaso, subito dopo la scelta di spalmare la corsa alle urne su una seconda giornata, ha iniziato a circolare un'indiscrezione, che parimenti ora ha assunto il contorno di un dato di fatto. Si voterà su due giorni anche in occasione delreferendum costituzionale di ottobre, quello su cui Renzi si gioca la faccia e il governo: a più riprese ha ripetuto che in caso di vittoria dei "no" abbandonerebbe Palazzo Chigi e la politica. La conferma al voto su due giorni è arrivata dal ministro dell'Interno, Angelino Alfano.

Tutti i sondaggi, ad oggi, indicano i "no" in vantaggio. Renzi, insomma, rischia di saltare. E insomma, è in questo contesto che sarebbe maturata la scelta di spalmare il voto su due giorni anche in occasione del referendum. Il presupposto dietro alla scelta è semplice da comprendere: anche in questo caso, votando in un solo giorno, il "no" sarebbe favoritopoiché chi è contrario al pacchetto di riforme è più motivato a recarsi alle urne. Il voto su due giorni, dunque, assume le sembianze di un tentativo di non andare a schiantarsi. Infine, si ricorda che su un referendum costituzionale non vi è alcun quorum da raggiungere: per le ragioni elencate qui sopra, insomma, votare due giorni invece che uno, per il fronte del "sì" è soltanto un vantaggio.

Fonte : http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11909222/referendum-voto-in-due-giorni-mossa-matteo-renzi.html

7 commenti:

  1. Il quorum non serve e credo che questa volta va a casa!

    RispondiElimina
  2. Ma li fa'tutti lui.come cavolo fate a votare uno come questo.peggio di berlusconi

    RispondiElimina
  3. Ma li fa'tutti lui.come cavolo fate a votare uno come questo.peggio di berlusconi

    RispondiElimina
  4. L'unico suo problema è che dovrà fare la fine come Craxi , compreso la sua famiglia.

    RispondiElimina
  5. Gli auguro tutto il peggio che gli possa capitare senza esclusione alcuna.

    RispondiElimina
  6. Credo che nessun governo dovrebbe avere la discrezionalità' di volta in volta di fissare i giorni delle votazioni...

    RispondiElimina
  7. ma ebete truffatore rovina famiglie ma come si fa' a votare un pazzo come questo lo dovrebbero mettere in galera

    RispondiElimina