venerdì 13 maggio 2016

E L'AMERICA PACIFISTA POSIZIONA BASI MILITARI IN ROMANIA E POLONIA

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che l'entrata in funzione in Romania di un centro radar all'interno del sistema USA di difesa missilistica è segno che la situazione non sta migliorando.

"Credo che siate d'accordo con me: i recenti sviluppi indicano che la situazione non sta migliorando, purtroppo sta diventando pesante. Tenendo presente oggi l'entrata in funzione del radar in Romania in qualità di uno degli elementi del sistema di prospettiva della difesa missilistica degli Stati Uniti," — ha affermato il presidente in una riunione con l'èlite della difesa nazionale.
Ha osservato che la Russia ha ripetutamente espresso le sue preoccupazioni, ha offerto la propria collaborazione e un lavoro comune con i partner americani.
"Tutto questo è stato di fatto respinto, non viene proposto un lavoro, ma solo la discussioni di argomenti marginali, niente di concreto. E' stato fatto in modo unilaterale, senza prendere in considerazione i nostri timori. Suscita rammarico," — ha aggiunto Putin.
Ieri nella città romena di Deveselu si è svolta la cerimonia d'inaugurazione del centro terrestre del sistema americano "Aegis Ashore", oggi in Polonia si svolgerà la cerimonia di posa del primo mattone riguardo la costruzione di un simile complesso di difesa missilistica nel villaggio di Redzikowo.


FONTE:http://it.sputniknews.com/mondo/20160513/2677353/Russia-geopolitica-NATO.html#ixzz48XrumAFk

Nessun commento:

Posta un commento