lunedì 4 aprile 2016

+++ULTIM'ORA+++ Inchiesta petrolio, Boschi sarà sentita dai pm nel pomeriggio. “Consegnerà una memoria scritta”

legge di stabilità, oggetto della telefonata tra l’ex ministroFederica Guidi e il compagnoGianluca Gemelli. Secondo quanto si apprende da fonti qualificate, non è stata invece ancora calendarizzatal’audizione dell’ex ministro dello Sviluppo Economico. Secondo quanto riferito, il ministro consegnerà ai pm una memoria difensiva che ricostruisce il suo ruolo nella vicenda. Nelle stesse ore, peraltro, è in programma la direzione del Pd sul referendum sulle trivelle in cui sarà impegnato il presidente del Consiglio e segretario del partitoMatteo Renzi.

Peraltro proprio oggi il Codacons ha presentato un esposto ai pm di Potenza per chiedere ai magistrati di estendere le indagini e verificare le responsabilità del ministro Boschi. Il ministro già nei giorni scorsi, in dichiarazioni pubbliche e interviste, aveva già spiegato che il suo interessamento a quell’emendamento inserito nella legge di Stabilità 2015 era dovuto semplicemente al suo ruolo, visto che è compito del responsabile per i Rapporti con il Parlamento seguire e firmare le proposte di modifica presentate dal governo

Nessun commento:

Posta un commento