sabato 2 aprile 2016

DURISSIMO INTERVENTO DI ALESSANDRO DI BATTISTA: IL M5S HA DUE NEMICI.Guardate cosa ha fatto davanti a tutti!

Durissimo intervento di Alessandro Di Battista su Facebook. Nel post il deputato 5 Stelle denuncia da una parte i poteri forti internazionali, dall'altra i politici "senza spina dorsale", entrambi, nemici giurati del movimento 5 stelle. Queste le sue parole:
"Il M5S ha due nemici. Il primo era invisibile fino a poco tempo fa. E' un potere sovranazionale portato avanti da burocrati senza scrupoli, banchieri senza anima, tecnocrati che non rispettano le sovranità nazionali e neppure i parlamenti democraticamente eletti. Sono uomini e donne eleganti. Fanno del bon ton il loro tratto distintivo ma uccidono e affamano popoli, da Atene a Kinshasa passando per Roma. Questi soggetti per distruggere diritti acquisiti (diritto allo studio, al lavoro, diritto di eleggere i propri rappresentanti etc etc) utilizzano un'arma potentissima: il denaro. Sono titolari della proprietà della moneta e controllando il denaro controllano i popoli. Sono nemici che vanno affrontati e sconfitti con la contro-informazione.
Il secondo è ben visibile. Sono politici senza spina dorsale. Alcuni sono ricattati, altri si sono venduti ad organizzazioni mafiose che li ricambiano con pacchetti di voti e la certezza di una rielezione. Purtroppo il Parlamento della Repubblica italiana pullula di questi soggetti. Anche loro vanno affrontati e sconfitti anche perché fino a che il voto di scambio ci sarà per il M5S sarà complicato arrivare al governo.
Sembra incredibile ma in questo momento su 3 parlamentari della Repubblica (Senatore Azzollini NCD; Senatore Bilardi NCD; Deputato Sarro FI) pende una richiesta di arresto. Le accuse sono sempre le stesse: truffa, associazione a delinquere, rimborsopoli, camorra. Nulla di nuovo insomma.
Sarro (vice-presidente della commissione giustizia e membro della commissione anti-mafia) è accusato di sostegno al clan dei Casalesi. Se le accuse fossero fondate significherebbe che un clan violentissimo è capace di piazzare dei suoi uomini fin dentro alle istituzioni che combattono la mafia.
Questo è la condizione attuale della Repubblica. E' bene che gli italiani (TUTTI) ne prendano atto e che facciano qualcosa oltre a delegare. A riveder le stelle!"
Fonte: TzeTze

2 commenti:

  1. Se si pensa che , già da anni , tanta gente non va a votare senza conoscere le malefatte che il M5S oggi denuncia , significa che la mente di un normale cittadino era già sconvolta dall'affarismo che coinvolgeva personaggi politici . Il problema dannoso è che certi richiami dovrebbero fare svegliare chi , a torto , crede alla rassegnazione . E non lasciare soli coloro che continuano a credere che questo Paese si può cambiare .

    RispondiElimina