lunedì 11 aprile 2016

CLAMOROSO Il dossier del M5S scatena lo scandalo: messe a nudo le magagne del consiglio comunale

Il dossier del M5S ripreso da Stefania Petyx di Striscia La Notizia potrebbe provocare un vero e proprio terremoto politico a Siracusa, come riporta il Giornale di Siracusa:

"I 5 Stelle partono dalla legge 30 del 2000 della regione Sicilia che ordina gli Enti locali e che prevede, all'articolo 19 un gettone di presenza per i consiglieri - che a Siracusa "vale" 65,55 euro - che viene percepito anche per un solo minuto di presenza in Consiglio e all'articolo 20, per i consiglieri assunti in società private, di assentarsi dal luogo di lavoro per partecipare alle attività, percependo per intero lo stipendio che viene rimborsato - per le giornate perse - al datore di lavoro. "Quindi - concludono i pentastellati - doppia entrata: gettone di presenza più stipendio"."

Vediamo nel dettaglio il dossier del M5S:

"Il Comune in bilancio nel 2013 ha messo 760.000 euro per i gettoni di presenza e di 1.200.000 per i rimborsi alle società. Nel bilancio di previsione del 2014 si trova una spesa di 811.000 per i gettoni di presenza e di 760.000 euro per i rimborsi.

I 5 Stelle fanno notare che si è passati dal milione e mezzo del 2012 ai quasi 2 del 2013 fino a una spesa prevista di più di un milione e mezzo per il 2014. Il dossier passa ad analizzare come mai si arrivi a queste cifre e prende di mira le 8 Commissioni consiliari composte da 9 consiglieri ciascuna.

"Fin da subito - recita il documento - è apparso assolutamente spropositato il numero di riunioni delle Commissioni rispetto ai Consigli Comunali. Nel 2014 si sono effettuate 1201 riunioni di commissione (per una media di più di 90 riunioni mensili) contro 56 riunioni di Consiglio Comunale (in media tra le 3 e 4 riunioni al mese). Ad Agrigento, città dove è esploso lo scandalo, si sono tenute 1133 riunioni di commissione e 52 consigli comunali, da Gennaio a Settembre. A Ragusa, amministrazione 5 Stelle, invece hanno svolto 137 riunioni di commissione e 68 consigli comunali, in tutto il 2014″."

I consiglieri comunali di Siracusa partecipavano a più a quasi cento riunioni ogni mese, compresi i fine settimana:

"Il dossier sottolinea poi come "da inizio mandato 32 consiglieri su 39 hanno una media di presenze superiore a 25, che rappresenta il numero di sedute per raggiungere il massimo importo mensile: 1694,75 €. 9 sono i consiglieri che hanno percepito il massimo dei gettoni di presenza a Dicembre 2014: 27.104,80 €. 26 consiglieri su 39 hanno percepito una somma superiore ai 21.938€ .Quasi 100 riunioni mensili tra Commissioni e Consiglio Comunale, più di 3 al giorno, compresi i festivi".

Nessun commento:

Posta un commento